The many sides of Ed Pettersen

Bandzoogle Pic

Roots rocker con il gusto dello storyteller, jazz cat, sperimentatore noise sotto l’alias di Mad King Edmund, librettista e compositore di una operetta free jazz, produttore. Due nuovi album, uno dei quali appena pubblicato con la sua vecchia band, The High Line Riders, nei quali, in forme diverse, celebra il ritorno a casa. Nella Norvegia dei suoi avi, con I Curse The River Of Time, al Jersey rock and roll dei suoi esordi, con Bumping Into Nothing, che riannoda le fila di un percorso interrotto diciotto anni fa. E’ un uomo molto occupato, Ed Pettersen, con tanto da raccontare e la voglia di farlo. Una intervista facile facile, che ho raccolto in esclusiva per Late For The Sky. Di seguito un estratto, il resto è pubblicato nel numero 121 della rivista.

“Il mio primo amore è stato il jazz. Da ragazzo ho studiato piano jazz. Mi ci sono voluti due anni per completare e pubblicare I Curse The River Of Time, soprattutto per curare la veste grafica del libro che lo accompagna, e mi stavo annoiando. Così ho pensato di tornare alla musica che suonavo da ragazzo. Ho chiamato alcuni musicisti jazz che ammiro, la maggior parte dei quali fanno free jazz e musica sperimentale e tutti ci sono stati. Non volevo confondere la gente che mi conosceva come songwriter, così ho preso il nome di Mad King Edmund. E’ un gioco di parole che si riferisce a Mad King George d’Inghilterra. Lui ed io abbiamo la stessa malattia ereditaria, porphyria, che ti fa diventare un po’ matto quando ti colpisce, Mad King Edmund, appunto. E poi suonava cool! E’ stato davvero molto, molto liberatorio poter fare tutto il noise che volevo, senza alcun limite. Il prossimo sviluppo sarà provare ad incorporare i testi in quel tipo di musica improvvisata.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...