Jimmy LaFave – The Night Tribe (Music Road Records, 2015)

index

Le cameriere e gli addetti alle stazioni di servizio del turno di notte e i disc jockey che tengono loro compagnia. I poeti, i beatnik, i creativi e tutti gli insonni che tirano tardi a cercare la verità che può nascondersi solo nell’ombra. Sono il popolo della notte, sono la gente di Jimmy LaFave, i protagonisti delle sue storie e coloro che le ispirano. E non da oggi.

Non è un mistero, né una trovata pubblicistica. Chiunque abbia anche solo distrattamente orecchiato la carriera discografica di LaFave, lunga ormai 36 anni, ricorderà infatti che The Night Tribe è da sempre il nome della sua band, qualsiasi forma essa abbia assunto in tutto questo tempo. Alla tribù della notte, dunque, appartengono anche queste 13 nuove tracce, 11 originali e 2 cover, per dedica esplicita (come la title track), per narrazione cinematica, per tinte e volumi strumentali.

Di notte basta poco per farsi sentire, una voce spezzata e tempi lenti sono tutto quello che occorre. Che siano le ore tirate dietro ad un bancone di un bar o nella solitudine di una strada polverosa, a LaFave non occorre alzare la voce e sparare sui tamburi. Qualche piccolo blues, di quelli che a Austin girano nell’aria, ballate che scivolano (in)quiete tra country e rock, arrangiamenti tanto ricchi di colori quanto rispettosi dello svolgimento melodico. E due cover rivissute con autorevolezza, una solenne Journey Trough The Past, da Neil Young, e una ruggente Queen Jane Approximately, da Bob Dylan.

Uno scenario sonoro sommesso e scorrevole nelle mani di una band che LaFave conosce e comanda ad occhi chiusi, nella quale spicca il romanticismo pianistico di Radoslav Lorkovic, vero contraltare allo svolgere del canto. La notte di Jimmy LaFave è una notte piena di luci, ricca di promesse che si rinnovano, di occasioni pronte a ripetersi. Notte dopo notte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...